I crediti insoluti rappresentano un grave problema per le imprese, a causa degli effetti che produce sul piano economico, patrimoniale, finanziario e fiscale.

Per tale motivo, il nostro Studio adotta, da sempre, una metodologia di lavoro rigorosa, che ci permette di assistere le imprese nel modo migliore. Essa risponde essenzialmente al seguente principio:

assicurare alle imprese il maggior beneficio possibile, con il minor costo possibile.

Come raggiungiamo tale obiettivo?
1) Forniamo assistenza e consulenza alle imprese di carattere preventivo, in modo da far sì che le imprese possano ridurre notevolmente il numero e la quantità dei crediti insoluti.

2) Favoriamo il più possibile le soluzioni stragiudiziali, cioè gli accordi transattivi con i debitori, che, pur comportando la rinunzia ad una parte del credito, o l’allungamento dei tempi per la riscossione, risultano generalmente più convenienti per il Cliente, rispetto all’azione giudiziale.

3) Analizziamo in anticipo, prima di intraprendere l’azione giudiziale di recupero del credito, la reale situazione patrimoniale del debitore, cioè le reali possibilità di recupero del credito. Prima di promuovere l’azione giudiziale, effettuiamo una attenta e rigorosa valutazione dei beni del debitore aggredibili tramite pignoramento, avvalendosi di società specializzate in investigazioni.

4) Concordiamo con il Cliente compensi parametrati al raggiungimento di un determinato obiettivo, o risultato, cioè l’effettivo recupero del credito. In tal modo l’impresa potrà usufruire dell’attività di recupero crediti effettuata dal nostro studio limitando al minimo l’anticipo sui nostri compensi, dato che percepiremo la gran parte del nostro onorario solo in caso di risultato positivo per il Cliente.